Distribuiamo vini da tre generazioni

Inferno - Valtellina Superiore DOCG

La sottozona dell’Inferno, con un nome tanto singolare quanto affascinante, fa riferimento a piccoli terrazzamenti vitati, situati fra Poggiridenti e Tresivio, in anfratti rocciosi e non facili da raggiungere.

Porzioni di versante dove in estate le temperature sono particolarmente elevate. L’Inferno è la più piccola delle sottodenominazioni, si colloca ad est del Grumello ed ha un’estensione vitata di 55 ettari.

Le uve della zona dell’Inferno danno un vino di carattere, adatto al lungo invecchiamento, di un color rosso rubino tendente al granata. Con l’affinamento acquisisce particolari fragranze di rosa appassita e di nocciola.

Il suo sapore è asciutto, austero, leggermente tannico e al tempo stesso vellutato e armonico.

Triacca in Valtellina

Un’azienda a conduzione familiare con sede a Campascio, in Valposchiavo (Svizzera). I vigneti e le cantine si trovano in Italia: La Gatta in Valtellina, La Madonnina nel Chianti Classico, Santavenere a Montepulciano.

Chi arriva in Valtellina in prossimità di Bianzone e volge lo sguardo verso i vigneti baciati dal sole, non può non notare la splendida tenuta.

Costruita nel lontano '500 quale Convento Domenicano è stata per anni la residenza della nobile famiglia de Gatti, dalla quale deriva il nome e, successivamente proprietà della famiglia Mascioni.

Dal 1969 la Tenuta La Gatta appartiene alla famiglia Triacca che l'ha trasformata in una meta prediletta per molti amanti dei vini di Valtellina.

La tenuta ha una superficie vitata di 40 ettari, coltivati in maggior parte a Nebbiolo ad un’altitudine compresa tra 300 e 500m sul livello del mare.

Tutti i prodotti della cantina
Inferno - Valtellina Superiore DOCG
Tipologia:
Vino Rosso
Formato:
75cl
Gradazione:
12,5%
Temperatura:
15 - 17°C

Non perdere le nostre promozioni

Iscriviti alla newsletter